Champions League, partite e curiosità sulle semifinali

Champions League, partite e curiosità sulle semifinali

Il fascino della Champions League entra sempre più nel vivo: competizione arrivata ormai alle fase finali, quattro le squadre ancora in corsa (Tottenham, Ajax, Liverpool e Barcellona) e spettacolo delle semifinali pronto a prendere il via. Tutto quello che c’è da sapere sui match in programma.

Tottenham-Ajax, martedì 30 aprile 2019, ore 21

Le due sorprese di questa edizione della Champions League si sfideranno in un doppio confronto tutto da vivere e dal pronostico incerto. Il Tottenham ha eliminato ai quarti il Manchester City, l’Ajax invece ha avuto la meglio sulla Juventus, ultima squadra italiana ancora in corsa. Gli Spurs hanno vinto entrambi i precedenti giocati contro l’Ajax in tutte le competizioni, nel primo turno della Coppa delle Coppe 1981/82 (3-1 in trasferta, 3-0 in casa); gli olandesi sono chiamati a sfatare un particolare tabù: l’Ajax ha vinto solo una delle sei sfide di Champions League contro avversarie inglesi (3-1 contro Manchester City nell’ottobre 2012), trovando il pareggio in tutte le tre gare in trasferta (due volte contro l’Arsenal e una contro il City). Una motivazione in più per gli Spurs: la squadra allenata da Pochettino – che giocherà una semifinale di Coppa dei Campioni/Champions League per la prima volta dal 1961/62, quando venne eliminato dal Benfica – potrebbe diventare la 40^ squadra differente a raggiungere una finale di Coppa dei Campioni/Champions League, l’ottava inglese (già più di qualsiasi altra nazione). Particolare dato statistico che riguarda l’Ajax: dopo aver eliminato Real Madrid e Juventus, la formazione allenata da ten Hag è diventata la prima squadra nella storia della Coppa Campioni/Champions League a passare due turni a eliminazione diretta differenti nella stessa edizione della competizione senza aver vinto la gara d’andata in casa. I numeri nella storia della competizione sorridono poi agli olandesi, a conferma della loro grande tradizione europea: tra le squadre che hanno preso parte ad almeno cinque semifinali di Coppa dei Campioni/Champions League, solo Benfica (7/8 – 87.5%), Milan (10/12 – 83.3%) e Liverpool (8/10 – 80%) hanno registrato una percentuale di passaggio del turno migliore dell’Ajax (6/8 – 75%).

Barcellona-Liverpool, 1 maggio 2019, ore 21

Per molti è una vera e propria finale anticipata, Barcellona e Liverpool infatti sono tra le squadre che fin dall’inizio godono dei favori del pronostico per la vittoria finale di questa edizione della Champions League. Competizione dal fascino unico e che i due club hanno già vinto più volte in passato. Spazio ai numeri: il Barcellona – che arriva al match con il titolo di campione di Spagna in tasca – ha vinto più partite di Champions League contro squadre inglesi (27) di quante qualsiasi altra squadra abbia fatto contro avversarie di uno specifico Paese nella storia della competizione. Statistica decisamente meno favorevole però per quanto riguarda le fasi finali della Champions:  solo una volta su quattro il Barcellona ha superato la semifinale di Coppa Campioni/Champions League contro una squadra inglese, venendo eliminato nel 1974/75 dal Leeds United, nel 2007/08 dal Manchester United e nel 2011/12 dal Chelsea. L’unica occasione in cui ha passato il turno è stata nel 2008/09 contro il Chelsea, prima di battere il Manchester United nella finale di Roma. A far ben sperare i tifosi blaugrana c’è anche particolare statistica: il Barcellona è imbattuto da 31 partite interne di Champions League (28 vittorie e 3 pareggi), la miglior striscia nella storia della competizione. I catalani hanno subito solo 15 gol in questo parziale, mai più di uno a partita. Camp Nou dunque vero e proprio fortino. Attenzione però al Liverpool, che già in passato ha fatto male ai blaugrana: i Reds sono l’unica squadra inglese ad aver vinto sul campo del Barcellona in competizioni europee, successo per 1-0 nella Coppa UEFA 1975/76 e per 2-1 nella Champions League 2006/07. Liverpool che non ha mai perso nei quattro precedenti in trasferta contro il Barcellona in tutte le competizioni (2 vittorie e 2 pareggi); contro nessun’altra squadra è rimasto imbattuto per più partite esterne in competizioni europee (quattro anche contro il Porto). La squadra inglese oggi allenata da Jürgen Klopp è una vera e propria specialista nelle semifinali di Champions: i Reds, infatti, hanno passato il turno in otto delle dieci precedenti occasioni, venendo eliminati solo nel 1964/65 daIl’Inter e nel 2007/08  dal Chelsea.

Effettua la tua prenotazione
riempi il modulo sottostante.
Vi contatteremo per
darvi la conferma.

Data*

Orario*

Persone*

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Facilmente raggiungibile sia con mezzi propri che con mezzi pubblici in quanto la fermata della metro "Re di Roma" dista circa 15 metri dalla nostra porta d'ingresso
Phone: 06 9521 5395
Largo Vercelli 7, Roma